Tipi di materiali per la produzione di molle

I diversi materiali offrono proprietà diverse nella produzione di molle. Qui di seguito diamo uno sguardo ai materiali più comuni utilizzati: Bassa lega...

Acciaio a bassa lega

Sebbene l'uso previsto sia sempre il fattore decisivo per la scelta del tipo di materiale, l'acciaio basso legato è di solito un materiale ferroso migliore dell'acciaio al carbonio sotto diversi aspetti. I produttori creano l'acciaio basso legato aggiungendo un determinato rapporto di elementi di lega come il molibdeno, il cromo o il nichel.

Gli acciai basso legati offrono diversi vantaggi specifici rispetto all'acciaio dolce, rendendoli adatti a particolari categorie di molle. Gli acciai basso-legati presentano proprietà ad altissima temperatura che portano a una resistenza alla compressione a caldo. Ciò significa che queste molle hanno la proprietà fondamentale di durare molto più a lungo sotto sforzo assiale. La documentazione di ricerca dimostra che l'aggiunta di uno qualsiasi dei tre elementi di lega può migliorare la resistenza allo scorrimento per ottenere questa ricercata proprietà di sollecitazione assiale: Nichel, Moly o Cromo.

Filo trafilato a freddo

Il processo di formatura a freddo è ben noto per fornire una migliore tolleranza alla temperatura, alle sollecitazioni e alla resistenza alla trazione, oltre al consueto vantaggio di una migliore finitura superficiale. L'imbutitura a freddo si riferisce all'effetto di indurimento del lavoro. Essa altera la struttura cristallina di base dell'acciaio, determinando una modifica delle sue proprietà meccaniche.

I produttori di molle utilizzano diversi metodi per produrre diverse forme di molle e fili. Possono ottenere le capacità e le qualità richieste per le varie applicazioni.

Filo per molle temperato ad olio

I fili per molle temperati ad olio sono fondamentali per la vita di tutti i giorni, dato che ne facciamo largo uso nell'industria automobilistica. Diverse piccole classificazioni definiscono le proprietà dei fili in questa categoria, compresa la sollecitazione a fatica. Spesso utilizziamo questi fili in prodotti come le automobili, dove le sospensioni sono fondamentali per la funzionalità del dispositivo.

 

Nastro temprato alla bainite

L'acciaio temprato è essenziale per creare un materiale in grado di fornire una resistenza alla fatica e una forza più eccellenti. La tempra bainitica prevede un trattamento termico dell'acciaio per ottenere le proprietà desiderate. Si preferisce la tempra bainitica agli acciai martensitici perché questo processo non richiede alcun trattamento termico aggiuntivo.

Acciaio per molle inossidabile

I produttori creano l'acciaio inossidabile aumentando la composizione del cromo nell'acciaio fino a un minimo di 10%, anche se in pratica è spesso vicino a 17% di acciaio. Inoltre, comprende anche 7% di nichel, un po' di magnesio e un po' di carbonio. Tutti questi elementi lavorano insieme per creare la qualità più incredibile dell'acciaio per molle inossidabile, che consiste nella sua straordinaria resistenza allo snervamento.

Oltre che per la produzione di molle, l'acciaio inossidabile per molle viene utilizzato anche in diverse applicazioni, come antenne, grimaldelli e rondelle. Le applicazioni dell'acciaio inossidabile per molle sono molteplici, ma questo materiale presenta la proprietà molto importante di proteggere dalla corrosione.

Offre protezione contro l'ossidazione e alcuni acidi organici grazie all'elevata concentrazione di cromo nell'acciaio. D'altra parte, il nichel presente nell'acciaio protegge dagli elementi atmosferici e da acidi come l'acido fosforico.

L'acciaio per molle inossidabile è adatto anche per applicazioni che richiedono di sopportare temperature elevate. È possibile lavorare a caldo questo tipo di acciaio a temperature inferiori a 1.700 gradi F. Per forgiare con successo l'acciaio per molle inossidabile potrebbe essere necessario lavorare a una temperatura di circa 2.100 gradi F. Per questo motivo, la maggior parte dei lavori di formatura dell'acciaio inossidabile prevede la produzione attraverso il processo di lavorazione a freddo. Tuttavia, questo processo può creare un magnetismo indesiderato nel materiale, che dovrà essere trattato al termine della fusione.

Leghe di rame e titanio

La maggior parte dell'acciaio e delle sue diverse leghe rimane molto richiesta grazie alla sua versatilità e al suo costo accessibile. Tuttavia, alcuni lavorano anche con leghe di titanio o rame. È possibile creare leghe di titanio utilizzando elementi come il molibdeno e l'alluminio.

È importante notare che le leghe di titanio sono molto più costose delle normali leghe di acciaio. Ciò implica che si dovrebbero preferire le leghe di titanio per la lavorazione solo in circostanze specifiche in cui si può giustificare un costo più elevato. Nella maggior parte di questi casi, l'applicazione richiede un alto grado di precisione nel prodotto finale. Esempi significativi di tali applicazioni possono essere i viaggi nello spazio o il lavoro con gli aerei militari, dove la precisione è fondamentale e si può giustificare un costo più elevato.

Per la creazione di molle di torsione si utilizzano sia leghe di rame che di titanio. Tali molle trovano impiego in cerniere e porte per servizi regolari o anche in sofisticate apparecchiature mediche. Allo stesso modo, questi materiali sono adatti per l'uso in sedili a scomparsa.

Come Possiamo Aiutarti?

Che tu abbia una domanda sulle caratteristiche, i prezzi, i servizi o altro, il nostro team è pronto a rispondere a tutte le tue domande.
CONTATTACI
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram